Utente



Username:

Password:


 Login Automatico



Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


In Linea
16 utenti online:
0 Registrati
0 Nascosti
16 Visitatori

Utenti registrati: Nessuno


Record utenti online 215
Data Record: Gio 23 Feb, 2017 12:08
Statistiche
Abbiamo 379 Utenti Registrati
L'ultimo utente registrato è Rskingdom

Ci sono 17118 Messaggi nel Forum in 4239 argomenti



Articoli
Sanremo 2010
Da flesciata  Lun 01 Mar, 2010 05:59
Prima Donazione Del 2010
Da flesciata  Mer 27 Gen, 2010 13:05
La Chiesa delle Anime Benedette o delle Anime del Purgatorio
Da Staff Viscarani  Lun 28 Dic, 2009 21:17
I Moti del 1848 in Sicilia
Da Staff Viscarani  Sab 26 Dic, 2009 12:58
Le Chiese dei Frati Minori e di Sant’ Agata
Da Staff Viscarani  Mar 22 Dic, 2009 19:13
NascondiUltime News

Il vincitore della 35a giornata del Fantacalcio è VITOCT con la squadra VITOCT (84)! - Online Viscarani Enterprise: il browser game di Viscarani.it! - Online la chat di Viscarani.it

15 Set 2019: Non ci sono News

Il Muro
Comunicato Stampa Comune di Acate Inviato il  Mer 04 Mar, 2009 13:07 Da SkyOne
News
COMUNE DI ACATE
PROVINCIA DI RAGUSA


Comunicato Stampa
Si porta a conoscenza della Cittadinanza che l’Assessorato Regionale al Lavoro ha finanziato un cantiere per il rifacimento dei marciapiedi delle vie Nazario Sauro (tratto via XX Settembre-via Bixio) e Adua (tratto via XX Settembre-via Roma) per un totale di 108.000 euro (centottomila euro).
Nei prossimi giorni saranno rese note le modalità di assunzione temporanea dei lavoratori disoccupati.
Si ringrazia l’Assessore Regionale, Onorevole Carmelo Incardona, per l’interessamento manifestato nei confronti delle problematiche occupazionali del Comune di Acate.

Il sindaco
Dott. Giovanni Caruso

Acate, 3 marzo 2009


 

Questa notizia ha  2403 Visualizzazioni e 5 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Acate: lavori in corso per la bitumazione delle strade Inviato il  Mer 04 Mar, 2009 12:36 Da SkyOne
News
ImageLavori in corso per la bitumazione di alcune strade nel centro abitato di Acate. Le strade della cittadina sono state messe a dura prova dalle piogge del periodo invernale e la giunta ha deciso di correre ai ripari. Già da tempo, il consiglio comunale aveva approvato un mutuo per il rifacimento di alcune strade.

Tra queste non c’era il corso Indipendenza, dove però le piogge hanno avuto un effetto nefasto. L’amministrazione guidata da Giovanni Caruso ha perciò deciso delle modifiche rispetto al progetto originario, includendo corso Indipendenza al posto di altre arterie. Scelta contestata dal consigliere dell’Mpa, Pippo Monello, perché tale scelta sarebbe stata compiuta fuori dall’aula del consiglio comunale che pure aveva votato il mutuo ed il relativo progetto. Si è vissuto qualche momento di tensione tra Monello ed il sindaco e la seduta del consiglio comunale è stata sospesa. Sarà riconvocata lunedì prossimo.

Intanto, il capogruppo di Alleanza Nazionale, Gianfranco Ciriacono, ha appoggiato la scelta del sindaco, perché i lavori in corso Indipendenza sono un’opera urgente anche in vista dell’ormai prossima festa di San Vincenzo, quando il salotto buono di Acate dovrà essere pronto per accogliere anche numerosi turisti e dovrà poter dare la migliore immagine di se. Ciriacono, però, ha chiesto la presenza in aula del dirigente e dell’assessore al ramo. E le polemiche, mai ...


Leggi tutto 

Questa notizia ha  1038 Visualizzazioni e 0 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Ezio Balliano, il pittore Futurista di Vercelli Inviato il  Mer 04 Mar, 2009 10:50 Da SkyOne
News
Ezio Balliano, il pittore Futurista di Vercelli


Image
Il pittore Ezio Balliano, autore delle sei grandi tele affisse nelle nicchie della Chiesa di San Vincenzo, nel 1996 fu ospite di Acate. Infatti il 16 maggio,alla presenza di una delegazione di Piemontesi, del Vice Presidente della Regione Piemonte Nino Masaracchio, del Sindaco e della Giunta di Acate e del Sindaco di Trecate gli furono tributati onori e riconoscenza per il suo gesto di generosità verso Acate. Oggi le tele di Balliano sono patrimonio del paese, conosciute anche all’estero, di cui gli acatesi dobbiamo essere orgogliosi. Tuttavia sono pochi a conoscere l’artista ed avere l’idea del valore e dell’importanza artistica delle sue tele. In un certo senso ci appartiene, se non altro per la sua presenza attraverso le opere nella Chiesa di San Vincenzo.
Il nome di Acate e della Chiesa che ospita le opere del pittore piemontese hanno fatto il giro del mondo. Ezio Balliano ha partecipato a numerose e importanti mostre collettive,in Italia e all’Estero. Si è confrontato con i migliori futuristi viventi. Ovunque andasse ha portato con se il dossier delle critiche, degli scritti sulle sue opere citando sempre i posti e le città dove si trovano.
Basta entrare nel sito web: www.ballianoezio.virtuale.org per riscontrare le notizie sull’attività di Balliano. Nelle presentazioni del pittore, in occasione delle mostre a cui ha partecipato, non è mancata mai Acate e la Chiesa di San Vincenzo.
Tutto questo ci dà soddisfazione e orgoglio ed è come se l’artista di Vercelli appartenesse anche alla nostra comunità. Sono convinto che sia opportuno parlare, scrivere e fare conoscere EZIO BALLIANO molto di più di quanto lo è stato in passato. Occorre fare sapere agli Acatesi chi è Ezio Balliano, cosa ha fatto e cosa ha creato per la nostra comunità.
...


Leggi tutto 

Questa notizia ha  2366 Visualizzazioni e 6 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Agevolazioni disabili  (25-02-2009) Inviato il  Mar 03 Mar, 2009 00:01 Da SkyOne
News
Al sindaco di Acate
Al Presidente del consiglio comunale
Ai Signori Consiglieri


I sottoscritti Giancarlo Polizzi e Salvatore Cultraro , compatibilmente alle esigenze di bilancio di questo ente,

CHIEDONO
In preparazione del Bilancio Comunale,
" La riduzione e/o agevolazione del 50% sui tributi (TASSE) locali come ad esempio TARSU (spazzatura) e acqua, per tutti i nuclei familiari che a loro interno hanno un disabile con una invalidità del 100%."

Sarebbe un primo forte segnale di sensibilità e maturità dimostrata,a coloro che si trovano giornalmente ad affrontare tali problematiche.

Acate 25/02/2009

Giancarlo Polizzi
Salvatore Cultraro


 

Questa notizia ha  874 Visualizzazioni e 0 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Utilizzo Ronde  (25-02-2009) Inviato il  Lun 02 Mar, 2009 23:58 Da SkyOne
News
AL SIG SINDACO
DI ACATE

AL SIG. PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO COMUNALE



Oggetto:comunicazione

I Sottoscritti Giancarlo Polizzi e Salvatore Cultraro considerato che anche ad Acate come in tutte le città limitrofe, purtroppo accadono atti vandalici e reati come ad esempio, furti sulle abitazioni e su esercizi pubblici, Visto, l’emanazione del Decreto da parte del Governo, con la presente si chiede all’Amministrazione Comunale di utilizzare tutte quelle Associazioni di Volontariato a partire dall’Associazione Carabinieri in congedo per il controllo e vigilanza del nostro territorio, in quanto a nostro avviso questo tipo di strumento è importante sia dal punto di vista preventivo, sia perché riteniamo che questo tipo di azione sia un deterrente contro questi tipi di reati che si consumano purtroppo molto frequentemente nel nostro centro Ibleo.
Personalmente ci auguriamo che il Sindaco e il Presidente dell’Unione dei Comuni non si chiudano in sterili barricate ideologiche perché sarebbe un grosso errore e lo dimostra il fatto che molte città della penisola, utilizzano questo mezzo raggiungendo ottimi risultati.
Fiduciosi di un Vs. accoglimento , porgiamo distinti saluti.



Acate lì, 25/02/09

Giancarlo Polizzi
Salvatore Cultraro


 

Questa notizia ha  1048 Visualizzazioni e 1 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Questa Sera Ore 19:00 Inviato il  Lun 02 Mar, 2009 16:25 Da AMANAPART
News
Si comunica alla S.V., ai sensi dell’art. 47 e per gli effetti dell’art. 48 dell’Ordinamento Amministrativo degli Enti Locali, che questo Consiglio Comunale è convocato, in sessione straordinaria, per il giorno 2 marzo 2009 alle ore 19,00.
Pertanto, invito la S.V. ad intervenire alla riunione che sarà tenuta presso il Castello dei Principi di Biscari.
Si avverte che, ai sensi dell’art. 30 della L.R. 6/3/1986, n. 9, la mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta.
Se anche alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta verrà rinviata al giorno successivo alla stessa ora e con il medesimo ordine del giorno, senza ulteriore avviso di convocazione.

ORDINE DEL GIORNO

Richiesta convocazione seduta consiliare straordinaria del 18.02.2009 prot. n. 2799 del gruppo consiliare di minoranza sul seguente punto:
1.Rendicontazione da parte del Sindaco sulla modalità di esecuzione dei lavori oggetto del mutuo per la bituminazione di alcune vie cittadine interessate dai lavori di metanizzazione.



IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
(Avv. Giuseppe Leone)


 

Questa notizia ha  1640 Visualizzazioni e 3 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Federalismo e Questione Meridionale Inviato il  Dom 01 Mar, 2009 23:55 Da SkyOne
News
Federalismo e Questione Meridionale
Un Problema di Antica data


Image
In questi giorni è ritornato alla ribalta il dibattito sul Federalismo. Il Parlamento se ne sta occupando e presto la legge andrà in aula per l’approvazione. Le posizioni tra Maggioranza e Opposizione sono diverse, ma lo sono anche tra i Partiti del Centro Destra: AN e Lega del Nord, ancor meno tra FI e Leghisti.
Per il Sud il Federalismo è strettamente legato alla questione Meridionale, una storia antica che si ripropone come nel passato. Il Nord vuole accelerare i tempi per una legge di Federalismo puro slegato dai problemi del Meridione, mentre il Sud aspirerebbe ad una legge che gli consenta di entrare alla pari nel nuovo Stato Federale. Infatti ci troviamo davanti a due progetti: quello della Lega per un Federalismo senza l’ ingerenza Statale e quello di altri Partiti per un Federalismo meno decentrato e più spostato verso la centralità dello Stato. Il primo si ferma ad una autonomia Fiscale, il secondo chiede una centralità dello Stato meno assistenziale e più aperta alle autonomie, ma attenta alle necessità delle Regioni meno sviluppate. Nasce pertanto la diversità tra i nordisti delle Regioni più ricche e più dotate di infrastrutture ed il Sud dove ancora non ci sono le condizioni per gestire alla pari il Federalismo. Ecco perché ancora una volta la Questione Meridionale è il problema prioritario. Non ci potrà essere un Federalismo Nazionale se non si risolvono i problemi legati al Sud.
Insistere su un Federalismo senza la soluzione definitiva della Questione Meridionale, significherebbe approfondire ancor più del passato la spaccatura tra Nord e Sud. I due progetti non affrontano chiaramente la questione del Sud pertanto non potranno mai creare lo Stato Federale inteso come Stato delle Regioni Federate in senso lato. Questo perchè oggi il punto di partenza non è alla pari. Si corre il rischio che la situazione precipiti sempre più verso una spaccatura verticale e più profonda.
...


Leggi tutto 

Questa notizia ha  5780 Visualizzazioni e 16 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Nessuno può fermare i Simpsons: altre due stagioni, verso il record! Inviato il  Ven 27 Feb, 2009 18:17 Da SkyOne
News
La famiglia gialla di Matt Groening andrà avanti almeno fino al 2011: sarà il serial più longevo della storia!

Image
MILANO - Esiste qualcosa che può fermarli? Sembra di no. L'emittente americana Fox ha annunciato di aver ordinato altre due stagioni dei Simpson, facendo diventare così il cartoon la serie Usa in prima serata di maggior durata (e successo) della storia della tv.

MEGLIO DI GUNSMOKE - Ennesimo record per la famiglia gialla più popolare del piccolo schermo: la Fox ha acquistato altri 44 episodi del cartone animato creato da Matt Groening. La 21esima stagione inizierà quest'autunno negli Usa, e si appresta a battere la longevità del telefilm western Gunsmoke, che chiuse nel 1975 dopo 20 stagioni e 635 puntate.
La 22esima stagione partirà invece nel 2010 e a maggio 2011 raggiungerà i 493 episodi.

LA SIGLA IN ALTA DEFINIZIONE
- In questi giorni si stanno celebrando negli Usa i vent'anni di messa in onda di Homer & Co. con una piccola rivoluzione che si è già vista per la sigla di apertura, aggiornata e in HD. I festeggiamenti culmineranno nel gennaio del 2010, esattamente due decadi dopo la messa in onda della prima puntata in forma seriale dal titolo “Bart il genio”.
In Italia in Simpson sono arrivati nel 1991 e mandati in onda prima su Canale 5 e poi su Italia 1. Negli anni il numero di fan è costantemente aumentato in tutto il mondo, anche se l'ultima stagione sulla Fox (alle 20 di sera) ha registrato un leggero calo.
Con ogni probabilità verrà rivisto anche il contratto dei doppiatori del cartoon, vincitore di diversi premi, tra i quali 24 Emmy: Dan Castellaneta, Julie Kavner, Nancy Cartwright, Yeardley Smith, Hank Azaria e Harry Shearer, hanno firmato la scorsa estate (dopo un periodo di sciopero) un contratto ciascuno di quattro anni e 400.000 dollari ad episodio.


 

Questa notizia ha  3788 Visualizzazioni e 10 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Comunicato Stampa PROVINCIA REGIONALE DI RAGUSA Inviato il  Gio 26 Feb, 2009 00:36 Da sigx
News
PROVINCIA REGIONALE DI RAGUSA
Ufficio Stampa

Comunicato n. 057 del 20.02.09
Firma dei contratti per 29 nuovi lavoratori stabilizzati


Altri 29 lavoratori a tempo indeterminato. Con la firma di 29 nuovi contratti si è chiusa la fase della stabilizzazione dei lavoratori precari. Il piano di stabilizzazione approvato dalla Giunta Provinciale nella seduta del 9 ottobre scorso è stato così portato a termine con l’immissione in servizio a tempo indeterminato dal 1 marzo 2009 di questi 29 lavoratori. Precedentemente avevano firmato altri 4 lavoratori assunti dal 1 gennaio 2009 perché avevano completato entro la fine dell’anno le procedure concorsuali. Oggi è toccato agli altri lavoratori che hanno concluso le prove selettive nelle scorse settimane.
La cerimonia che si è svolta nella “sala verde” dell’assessorato alle Politiche Sociali di via Giordano Bruno, nei locali dell’ex Coreco, si è trasforma di una “festa dell’assunzione” perché per molti lavoratori è arrivato il momento di coronare il sogno di un contratto a tempo indeterminato dopo diversi anni di precariato e di contratti a termine.
A dare il benvenuto ai lavoratori e ad augurare un impegno professionale all’altezza del compito che la Provincia chiede ai nuovi dipendenti il presidente della Provincia Franco Antoci e l’assessore al Personale Raffaele Monte. Alla cerimonia erano altresì presenti gli altri assessori della Giunta Provinciale, nonché diversi consiglieri provinciali e i vertici della struttura burocratica il segretario generale Salvatore Piazza, il direttore generale Nitto Rosso e diversi dirigenti. I contratti sono stati firmati dal dirigente del settore “Affari del Personale”, Salvatore Mezzasalma.
Nel suo saluto l’assessore al personale Raffaele Monte ha sottolineato il percorso seguito dalla Giunta con la piena condivisione del consiglio provinciale e delle organizzazioni sindacali.
...


gruppo_stabilizzati.jpg
 Descrizione:  Gruppo stabilizzati
 Dimensione:  179.47 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 5579 volta(e)

gruppo_stabilizzati.jpg

Firma_stabilizzazione_23[1].02.09.jpg
 Descrizione:  Firma stabilizzazione. A DESTRA L'assessore provinciale alle politiche sociali RAFFAELE MONTE
 Dimensione:  158.26 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 5579 volta(e)

Firma_stabilizzazione_23[1].02.09.jpg



Leggi tutto 

Questa notizia ha  976 Visualizzazioni e 0 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Lettera del sindaco al procuratore Inviato il  Mer 25 Feb, 2009 18:26 Da SkyOne
News
COMUNE DI ACATE
PROVINCIA DI RAGUSA


All’ Egregio Dottor Agostino Fera
Procuratore della Repubblica
Presso il Tribunale di Ragusa



Nel momento in cui Ella si appresta a lasciare la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, e la “nostra” comune terra iblea, dopo oltre quattro decenni di illuminata ed imparziale presenza, al servizio dello Stato e dei cittadini, per assumere il prestigioso incarico di Procuratore della Repubblica al Tribunale per i minorenni di Catania, sento il dovere, a nome mio personale e dell’intera Giunta comunale di Acate, di ringraziarLa per il lavoro svolto.
So quanto Ella, in particolare, è legata ad Acate, sia per avervi trascorso un periodo della propria vita sia per i sodalizi amichevoli che ancora La legano a non pochi amici e conoscenti.
Sicuro d’interpretare i sentimenti di stima di tutta la cittadinanza, in attesa di poterLa incontrare personalmente “o Vischiri”, mi congratulo con Lei per i nuovi, prestigiosi quanto delicati compiti che L’attendono.



Distinti saluti

Dott. Giovanni Caruso, sindaco di Acate


 

Questa notizia ha  961 Visualizzazioni e 0 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 110, 111, 112  Successivo
Album
Immagine 027
Immagine 027
SkyOne
Mer 25 Feb, 2009 03:19


bacardibiss
bacardibiss
bacardibiss
Mer 15 Apr, 2009 22:49


Domenica Di San Vincenzo 9.1 - 006
Domenica Di San Vincenzo 9.1 - 006
Staff Viscarani
Lun 04 Mag, 2009 14:21


Domenica Di San Vincenzo 6 - 008
Domenica Di San Vincenzo 6 - 008
Staff Viscarani
Lun 04 Mag, 2009 13:57


Immagine27
Immagine27
SkyOne
Lun 02 Mar, 2009 12:54


Img 8688
Img 8688
sigx
Mer 06 Mag, 2009 20:24


Img 3295 [risoluzione Del Desktop]12
Img 3295 [risoluzione Del Desktop]12
bacardibiss
Lun 01 Giu, 2009 19:08


Domenica Di San Vincenzo 9.1 - 002
Domenica Di San Vincenzo 9.1 - 002
Staff Viscarani
Lun 04 Mag, 2009 14:21























 


Viscarani.it rappresenta una comunità virtuale! Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.