Utente



Username:

Password:


 Login Automatico



Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


In Linea
15 utenti online:
0 Registrati
0 Nascosti
15 Visitatori

Utenti registrati: Nessuno


Record utenti online 215
Data Record: Gio 23 Feb, 2017 12:08
Statistiche
Abbiamo 379 Utenti Registrati
L'ultimo utente registrato è Rskingdom

Ci sono 17118 Messaggi nel Forum in 4239 argomenti



Articoli
Sanremo 2010
Da flesciata  Lun 01 Mar, 2010 05:59
Prima Donazione Del 2010
Da flesciata  Mer 27 Gen, 2010 13:05
La Chiesa delle Anime Benedette o delle Anime del Purgatorio
Da Staff Viscarani  Lun 28 Dic, 2009 21:17
I Moti del 1848 in Sicilia
Da Staff Viscarani  Sab 26 Dic, 2009 12:58
Le Chiese dei Frati Minori e di Sant’ Agata
Da Staff Viscarani  Mar 22 Dic, 2009 19:13
NascondiUltime News

Il vincitore della 35a giornata del Fantacalcio è VITOCT con la squadra VITOCT (84)! - Online Viscarani Enterprise: il browser game di Viscarani.it! - Online la chat di Viscarani.it

15 Set 2019: Non ci sono News

Il Muro
I miei giochi da ragazzino Inviato il  Mar 24 Feb, 2009 11:04 Da SkyOne
News
I miei giochi da ragazzino

Image
Spesso i miei nipotini giocano a “nascondino” invitandomi a partecipare. Volentieri accetto ad un gioco da me preferito da ragazzino. Torna in me il ricordo della felicità condivisa con i compagni di strada e di quartiere. Ritrovo i giochi di una volta che furono vissuti con intensità e libertà di movimento nei primi anni del dopo guerra.
Mi piace offrire ai giovani una nuova lettura, un racconto del passato: La vita dei ragazzini con i loro giochi preferiti.
In questa pagina voglio tracciare la semplicità e la gioia sfrenata dei ragazzini del dopo guerra. Gli adolescenti privati dei giochi e della libertà dalla guerra. Costretti dai pericoli bellici a stare lontano da qualsiasi gioco all’aperto.
Non sto qui a parlare di un sentimento comune a tante persone, ma voglio rimarcare come ogni gioco all’aperto e negli spazi liberi dei quartieri, per noi fu motivo di gioia per la vita.
Nel 1945 avevo 7 anni, da poco era finita la guerra e la regolare quotidianità ritornata nelle famiglie portava ogni cosa alla normalità. La scuola era stata riaperta da un anno e più. Anche i giochi erano ritornati perla gioia de i ragazzini. La strada, la piazza, e la villa furono luoghi di piena libertà e spazi incommensurabili. Qui il godimento sfrenato e gioioso ci tratteneva per quasi un’intera giornata.
Molti ragazzi andavano a scuola con la cartella di ferro, una cassetta porta munizioni, di colore verde trovata nei campi, abbandonata assieme a bombe e fucili. Libri, quaderni, matite, penne e gomma da cancellare la riempivano. Per molti ragazzini era “la borsa di scuola”, pesante, ma utile per gli alunni delle elementari.
Ogni mattina si attendeva il suono della campana per entrare in classe nella palestra scoperta.
...


Leggi tutto 

Questa notizia ha  8272 Visualizzazioni e 21 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Buon Carnevale! Inviato il  Dom 22 Feb, 2009 13:09 Da SkyOne
News
Image


 

Questa notizia ha  9263 Visualizzazioni e 25 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Acate, carnevale ieri e oggi! Inviato il  Sab 21 Feb, 2009 17:35 Da SkyOne
News
Acate, carnevale ieri e oggi!


Image
Acate non vanta importanti tradizioni sul carnevale. Nel passato solo scherzi e qualche maschera di gente umile e povera. Pertanto possiamo raccontare ben poca cosa tranne che qualche episodio o scherzi negli anni dell’immediato dopoguerra. Negli anni 40 e sino agli anni '50 del 1900, la maschera tipica era "Piripidduzzu", un contadino che indossava abiti larghi, lunghi e lacerati, scarpe grandi e rattoppate. Portava in bocca una grossa pipa di canna, costruita con le proprie mani. Fumava tabacco, paglia, foglie secche di vite. Percorreva il Corso, seguito da tanti bambini e ragazzi di ogni età, che allegramente lo burlavano. Rispondevano al suo invito a seguirlo nel canto carnevalesco.
Lungo il percorso ad ogni crocevia, detto “cantunera”, si fermava e cantava tra l’allegria e il fumo della pipa rudimentale.
Il suo canto in dialetto, ad alta voce e scomposto recitava: “Quantavi ca nun mi fazzu na fumata…e i ragazzi a coro UHFUHHUU!... UHHFFUUHFU!... con tiri di giacca, cappello “u tascu” tolto e rimesso, e così sino ai quattro canti i “4 cantuneri”, dove si fermava e ancora cantava: “ Quantavi ca nun viru la me Zita! UHFUHUHFUH!!!... UHFFUFUHU!!!... Quantavi ca nun mi fazzu na fumata… e via il coro UHHUFU!..HHUFUh! Ora vaiu unni è la ma zita! HUFUHUF! HUFUHUF! Ora mi fazzu na fumata! UHHFUH!..UUHFHU!!!.. e tutti a ridere. Dalla pipa fuoriusciva fumo pungente per via di un tabacco rudimentale, e li tutti a ridere, a scherzare a volte anche un po’ pesante.
Piripidduzzu era felice, fumava e cantava, tutti ridevano e scherzavano tirando giacche, cappelli, coppole, cantavano e saltavano.
In occasione del carnevale di alcuni decenni fa, ‘Nzino Albani, Ugo Lantino, Pietro Occhipinti, Giovanni Albani, Giacomo Albani ed altri giovani brillanti ed estrosi, organizzarono ai quattro canti uno scherzo che coinvolse tanta gente.
...


Leggi tutto 

Questa notizia ha  2453 Visualizzazioni e 5 Commenti. Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 110, 111, 112
Album
Domenica Di San Vincenzo 9.2 - 002
Domenica Di San Vincenzo 9.2 - 002
Staff Viscarani
Lun 04 Mag, 2009 14:23


1° Raduno Viscarani.it - 010
1° Raduno Viscarani.it - 010
Staff Viscarani
Lun 01 Giu, 2009 17:49


1° Raduno Viscarani.it - 006
1° Raduno Viscarani.it - 006
Staff Viscarani
Lun 01 Giu, 2009 14:27


Premiazione Tornei Marina Di Acate 2009 - 001
Premiazione Tornei Marina Di Acate 2009 - 001
SkyOne
Lun 31 Ago, 2009 03:25


Img 7141
Img 7141
sigx
Lun 04 Mag, 2009 01:37


1° Raduno Viscarani.it - 003
1° Raduno Viscarani.it - 003
Staff Viscarani
Lun 01 Giu, 2009 14:26


Domenica Di San Vincenzo 4 - 007
Domenica Di San Vincenzo 4 - 007
Staff Viscarani
Lun 04 Mag, 2009 13:53


Img 8631
Img 8631
sigx
Mer 06 Mag, 2009 20:21























 


Viscarani.it rappresenta una comunità virtuale! Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.