Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#1  edmond dantes Gio 14 Gen, 2010 20:44

avevo poco più di 10 anni quando la Rai trasmise in diretta una finale di Wimbledon tra il pluridecorato Borg e un tale americano, tutto riccioli, matto da legare, di nome John Mcenroe.
rimasi estasiato dallo spettacolo!
ci fù un tie-break che durò un'ora e che è stato inserito tra i primi 5 momenti più alti raggiunti dallo sport in generale.
ma il dato che mi rimase dentro fù un altro: l'americano matto e ricciolino mi si impresse nella mente e mi fece innamorare definitivamente del tennis.
giocatore d'attacco, scattante, geniale: introdusse nel tennis - sino ad allora anestetizzato da Borg - un modo nuovo di attaccare la palla, quasi aggredendola e muovendosi sempre in anticipo.
i maestri del tennis mondiale concordarono (e concordano anche oggi) sul fatto che mai si era visto prima un talento di siffatte proporzioni.
aveva una sensilbilità di polso fuori dall'ordinario: le sue volè - a detta di Rino Tommasi - sembravano eseguite con la mano, come se la racchetta fosse il prolungamento del braccio.
giocava un diritto da ping-pong ed un rovescio che, a mio modestissimo parere, rappresenta il colpo più bello che il tennis abbia prodotto.
nessuna delle sue movenze era "scolastica": da John Mcenroe non fuoriuscì una "scuola" (come avvenne per Borg o, dopo, per Agassi), perchè era inimitabile.
anzi, i maestri di tennis invitavano i propri discepoli a non imitarlo, perchè i suoi colpi non erano conformi alle regole.
introdusse una modalità di esecuzione del servizio rivoluzionaria: con le spalle alla rete, riuscì a perfezionare un'arma letale, per molti anni considerata il miglior servizio del circuito mondiale.
e, come tutti i geni, era anche sregolato: o meglio, era matto!
le sue zuffe con gli arbitri di mezzo mondo hanno fatto storia.
consapevole, come lui diceva, di avere una vista aquilina, non accettava le sviste o gli errori (o ciò che lui riteneva tali) degli arbitri.
una volta gli vidi eseguire un servizio con successiva volè smorzata che mi lasciò inebetito.
pensai: questo qua nun è precisu, perchè il solo pensarla una cosa del genere, è già strana, figuriamoci l'eseguirla in una finale del masters.
l'ho trovata, di recente, su youtube e la voglio riproporre ai tanti amici amanti del tennis.
magari per iniziare un discorso su John Mcenroe
guardate qua, la volè arriva dopo un minuto di filmato, ma guardatelo tutto perchè contiene almeno 5 perle di tennis:


Link

 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#2  101066 Gio 14 Gen, 2010 21:43

edmond dantes ha scritto: [Visualizza Messaggio]
avevo poco più di 10 anni quando la Rai trasmise in diretta una finale di Wimbledon tra il pluridecorato Borg e un tale americano, tutto riccioli, matto da legare, di nome John Mcenroe.
rimasi estasiato dallo spettacolo!
ci fù un tie-break che durò un'ora e che è stato inserito tra i primi 5 momenti più alti raggiunti dallo sport in generale.
ma il dato che mi rimase dentro fù un altro: l'americano matto e ricciolino mi si impresse nella mente e mi fece innamorare definitivamente del tennis.
giocatore d'attacco, scattante, geniale: introdusse nel tennis - sino ad allora anestetizzato da Borg - un modo nuovo di attaccare la palla, quasi aggredendola e muovendosi sempre in anticipo.
i maestri del tennis mondiale concordarono (e concordano anche oggi) sul fatto che mai si era visto prima un talento di siffatte proporzioni.
aveva una sensilbilità di polso fuori dall'ordinario: le sue volè - a detta di Rino Tommasi - sembravano eseguite con la mano, come se la racchetta fosse il prolungamento del braccio.
giocava un diritto da ping-pong ed un rovescio che, a mio modestissimo parere, rappresenta il colpo più bello che il tennis abbia prodotto.
nessuna delle sue movenze era "scolastica": da John Mcenroe non fuoriuscì una "scuola" (come avvenne per Borg o, dopo, per Agassi), perchè era inimitabile.
anzi, i maestri di tennis invitavano i propri discepoli a non imitarlo, perchè i suoi colpi non erano conformi alle regole.
introdusse una modalità di esecuzione del servizio rivoluzionaria: con le spalle alla rete, riuscì a perfezionare un'arma letale, per molti anni considerata il miglior servizio del circuito mondiale.
e, come tutti i geni, era anche sregolato: o meglio, era matto!
le sue zuffe con gli arbitri di mezzo mondo hanno fatto storia.
consapevole, come lui diceva, di avere una vista aquilina, non accettava le sviste o gli errori (o ciò che lui riteneva tali) degli arbitri.
una volta gli vidi eseguire un servizio con successiva volè smorzata che mi lasciò inebetito.
pensai: questo qua nun è precisu, perchè il solo pensarla una cosa del genere, è già strana, figuriamoci l'eseguirla in una finale del masters.
l'ho trovata, di recente, su youtube e la voglio riproporre ai tanti amici amanti del tennis.
magari per iniziare un discorso su John Mcenroe
guardate qua, la volè arriva dopo un minuto di filmato, ma guardatelo tutto perchè contiene almeno 5 perle di tennis:


Link



Purtroppo di quel tennis oggi  c'è poca traccia, ad ogni modo ti volevo ricordare di aprire la pignata di ieri, e sapere cosa ne pensi
 



 
avatar
 101066 Sesso: Uomo
 
 
Età: 52
Registrato: Aprile 2009
Messaggi: 3
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#3  groucho marx Gio 14 Gen, 2010 22:52

sicuramente il mondo è bello perchè è vario,
ma posizionare McEnroe davanti a Federer, Sampras o Rod Laver
è impresa ardua !

 



 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#4  edmond dantes Ven 15 Gen, 2010 10:18

groucho marx ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sicuramente il mondo è bello perchè è vario,
ma posizionare McEnroe davanti a Federer, Sampras o Rod Laver
è impresa ardua !


nessuno di quelli che hai nominato ha avuto una sensibilità di "tocco", di polso, paragonabile a Mcenroe.
Federer e Sampras, campioni eccezionali, hanno giocato un tennis che, tutto sommato, possiamo definire "standard", fatto di colpi micidiali ma scolastici, facilmente imitabili.
un tennis portato ad un livello di perfezionamento altissimo, ma "classico".
il servizio di Sampras o di Federer o di Becker o di Nadal, ecc...è un'arma micidiale, ma semplice nel "tipo" di movimento, nel "gesto" in sè.
prova a "servire" come Mcenroe e ti verrà la cervicale nel giro di due giorni: e poi immagina che quel servizio fu, per almeno 6\7 anni, il migliore al mondo.
prova a eseguire il rovescio saltando sulla palla e colpendola in aticipo e tirerai - nella migliore delle ipotesi - fuori dal recinto del campo.
laddove i "rovesci" di Sampras, Lendl, Becker, Federer, sono assolutamente scolastici, anche se perfetti.
i campioni citati hanno raggiunto la prim posizione in classifica perfezionando un tennis potente, super-atletico, con schemi precisi e "movimenti" assolutamente normali.
Mcenroe rimase al primo posto in classifica per quasi 5 anni, giocando un tennis senza schema, imprevedibile, letteralmente "inventato" colpo dopo colpo e, particolare non secondario, senza avere mai avuto un preparatore atletico.
l'unicità di Mcenroe sta nell'essere stato "diverso", come Maradona lo fu nel calcio.
tu giochi d'attacco, no? a quale tennista ha visto tirare questo tipo di volèè?
ti segnalo, in particolare, una volèè bassissima a tre quarti di filmato.


Link


e vado oltre.
Rino tommasi dice che sembrava tirasse la volèè con la mano, come se la racchetta fosse il prolungamento del braccio: guarda questo brevissimo filmato e ne ricaverai proprio quella sensazione.


Link

 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#5  OLTREMODO Ven 15 Gen, 2010 17:28

Sono daccordo con Edmond, almeno su questo.
Sampras e Federer, i miei preferiti in assoluto, sono dei robot: colpi micidiali, una semplicità disarmante nel fare cose impossibili, degli extraterresti.
E sono dei robot anche per la vita estremamente "regolare" che hanno condotto.
Credo che il miglior Federer o il miglior Sampras farebbero a fette il miglior Mcenroe.
Ma il tennis di Mcenroe è senza ombra di dubbio il più bello e divertente da vedere....genio e sregolatezza...vedere una partita di Mcenroe non ha prezzo perchè non sai quali sorprese avrai...con Sampras e Federer sai già cosa andrai a vedere...
 



 
avatar
 OLTREMODO Sesso: Uomo
 
 
Età: 36
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 57
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#6  edmond dantes Ven 15 Gen, 2010 18:41

OLTREMODO ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono daccordo con Edmond, almeno su questo.
Sampras e Federer, i miei preferiti in assoluto, sono dei robot: colpi micidiali, una semplicità disarmante nel fare cose impossibili, degli extraterresti.
E sono dei robot anche per la vita estremamente "regolare" che hanno condotto.
Credo che il miglior Federer o il miglior Sampras farebbero a fette il miglior Mcenroe.
Ma il tennis di Mcenroe è senza ombra di dubbio il più bello e divertente da vedere....genio e sregolatezza...vedere una partita di Mcenroe non ha prezzo perchè non sai quali sorprese avrai...con Sampras e Federer sai già cosa andrai a vedere...


d'accordo con me? sono allibito!
comunque sia, l'analisi di Oltremodo è condivisibile tranne che in un punto.
a mio parere, il miglior Mcenroe non perde con nessuno di loro, perchè molto più dotato di "tennis".
tieni presente che il giudizio di oggi è fortemente influenzato dalla velocità di gioco che oggi vediamo.
Dimentichiamo, però, che Mcenroe, Lendl, Connors, esprimevano il tennis allora più veloce: ricordo che ci meravigliavamo della potenza dei colpi di Lendl, che giudicavamo addirittura eccessiva.
Sampras e Federer sono stati dei robot, è vero, ma anche Lendl e Wilander e Borg e Connors non scherzavano e non c'era partita, finchè Mac è durato (fisicamente).
per il resto, hai centrato il punto: oggi il tennis è noioso non soltanto perchè è dominato da gente che usa la racchetta come una clava, di gente che fa della preparazione atletica il 70 % delle proprie fortune, che bombarda dalla prima all'ultima palla, ma anche perchè il gioco è così veloce che non "vedi" i colpi, i "movimenti". non puoi gustare i gesti, come una volta.
dopo Mcenroe, penso che il miglior talento sia stato Federer: però nell'ultimo Wimbledon vinto, Federer ha realizzato 53 aces nella sola finale!
vuoi mettere quella finale con Mcenroe-Borg?
 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#7  OLTREMODO Ven 15 Gen, 2010 18:57

Ritengo che la superiorità atletica di Federer prevarrebbe sul talento di Mcenroe...per il resto ti quoto integralmente!
La finale Mcenroe-Borg? Bestiale...
 



 
avatar
 OLTREMODO Sesso: Uomo
 
 
Età: 36
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 57
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#8  edmond dantes Sab 16 Gen, 2010 15:24

OLTREMODO ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ritengo che la superiorità atletica di Federer prevarrebbe sul talento di Mcenroe...per il resto ti quoto integralmente!
La finale Mcenroe-Borg? Bestiale...


e visto che almeno su Mcenroe concordiamo, beccati questo filmato.


Link

 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#9  edmond dantes Sab 16 Gen, 2010 15:28

e godetevi anche questa volèè:


Link

 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#10  groucho marx Sab 16 Gen, 2010 16:38

edmond dantes ha scritto: [Visualizza Messaggio]
e godetevi anche questa volèè:


Link


fuori dal comune questa volee'
 



 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#11  groucho marx Sab 16 Gen, 2010 16:39

edmond dantes ha scritto: [Visualizza Messaggio]
OLTREMODO ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ritengo che la superiorità atletica di Federer prevarrebbe sul talento di Mcenroe...per il resto ti quoto integralmente!
La finale Mcenroe-Borg? Bestiale...


e visto che almeno su Mcenroe concordiamo, beccati questo filmato.


Link


questa no - da conoscitore di federer, dico che questo tipo di volee' è nel suo repertorio: glie ne ho viste fare a decine !!!
 



 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#12  groucho marx Sab 16 Gen, 2010 16:43

io contesto il titolo del post

John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

non basta essere atipico o grintoso per essere il più grande

tecnica, risultati e signorilità fanno pendere la bilancia a vantaggio di Federer, Sampras e company
 



 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#13  edmond dantes Sab 16 Gen, 2010 17:21

groucho marx ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io contesto il titolo del post

John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

non basta essere atipico o grintoso per essere il più grande

tecnica, risultati e signorilità fanno pendere la bilancia a vantaggio di Federer, Sampras e company


è chiaro che abbiamo gusti diversi, ed è normale. non capisco, però, il ragionamento.
tacnica, risultati e signorilità....
cominciamo dalla tecnica: non c'è partita. la bellezza dei gesti tecnici di Mcenroe credo sia inimitabile, a maggior ragione se consideri che sono quasi tutti gesti atipici.
le "macchine" Federer e Sampras mostrano una tecnica ottima ma espressa da gesti "tipici".
i risultati: Federer e Sampras hanno vinto di più, non v'è dubbio, ma faccio due considerazioni, su questo punto.
la prima è la solita: diversamente da quei due, Mac ha vinto tantissimo con un "gioco" imprevedibile, privo di schemi, giocando sempre ai margini del rischio.
la seconda: e chi lo dice che se uno vince tanto è più bravo?
Didier Deschamps ha vinto 4 volte quello che ha vinto Maradona: vuol dire che era più forte?
e siamo alla signorilità.
Federer e Sampras sono dei veri gentleman (credo che Edberg lo sia stato addirittura più di loro), ed è un loro merito, oltre che una caratteristica.
ma non erano "matti" come Mac!
e poi, chi lo ha detto che per essere i migliori bisogna essere signorili?
non mi pare che Maradona fosse un gentleman...
 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#14  groucho marx Sab 16 Gen, 2010 18:13

edmond dantes ha scritto: [Visualizza Messaggio]
groucho marx ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io contesto il titolo del post

John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

non basta essere atipico o grintoso per essere il più grande

tecnica, risultati e signorilità fanno pendere la bilancia a vantaggio di Federer, Sampras e company


è chiaro che abbiamo gusti diversi, ed è normale. non capisco, però, il ragionamento.
tacnica, risultati e signorilità....
cominciamo dalla tecnica: non c'è partita. la bellezza dei gesti tecnici di Mcenroe credo sia inimitabile, a maggior ragione se consideri che sono quasi tutti gesti atipici.
le "macchine" Federer e Sampras mostrano una tecnica ottima ma espressa da gesti "tipici".
i risultati: Federer e Sampras hanno vinto di più, non v'è dubbio, ma faccio due considerazioni, su questo punto.
la prima è la solita: diversamente da quei due, Mac ha vinto tantissimo con un "gioco" imprevedibile, privo di schemi, giocando sempre ai margini del rischio.
la seconda: e chi lo dice che se uno vince tanto è più bravo?
Didier Deschamps ha vinto 4 volte quello che ha vinto Maradona: vuol dire che era più forte?
e siamo alla signorilità.
Federer e Sampras sono dei veri gentleman (credo che Edberg lo sia stato addirittura più di loro), ed è un loro merito, oltre che una caratteristica.
ma non erano "matti" come Mac!
e poi, chi lo ha detto che per essere i migliori bisogna essere signorili?
non mi pare che Maradona fosse un gentleman...


e chi lo dice che per essere il più grande un tennista dev'essere diverso dagli altri? o atipico?

mi consola il fatto che su ogni classifica dei più grandi di tutti i tempi stilata da fior di intenditori il buon Mac non supera mai la quarta posizione: tutti gli antepongono federer, sampras e borg - io aggiungerei rod laver pure.

la tecnica di federer è inarrivabile: mai visto un giocatore senza punti deboli, completo in tutto, non lo era nemmeno sampras

deshamps vinse più di maradona (non penso) ma quello è in ogni caso uno sport di squadra.
il paragone non si potrà fare mai, è solo un gioco da appassionati

la tecnica di mac superiore a federer? assolutamente no, diritto rovesio e servizio del mac sono molto discutibili - ottimo il gioco di volo, e la cattiveria agonistica - non che abbia qualcosa contro il mac, figuriamoci adoro tutti i giocatori di ete, ma roger è qualcosa di sconvolgente - il trinomio tecnica-risultati-signorilità non è da dissociare ma è una sintesi delle motivazioni della superiorità PRESUNTA DeI MIEI BENIAMINI al buon MAC

 



 
Ultima modifica di groucho marx il Sab 16 Gen, 2010 18:20, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#15  groucho marx Sab 16 Gen, 2010 18:19

penso inoltre che il mac sia stato il più grande nella sensibilità nel gioco di volo
 



 
avatar
blank.gif groucho marx Sesso: Uomo
 
 
Età: 50
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 166
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#16  edmond dantes Sab 16 Gen, 2010 20:59

va bè, sono gusti diversi e valutazioni opposte.
non ho detto che per essere il più grande, devi essere diverso.
ho detto che portare il tipo di gioco di Mac a quel livello incredibile è incredibilmente più difficile di quanto non lo sia farlo con un gioco classico, scolastico, da manuale.
se io e te ci esercitiamo con un maestro 9 ore al giorno per 6 mesi a tirare il rovescio eseguendo lo stesso movimento di Federer, otterremo uno splendido risultato (fatta, ovviamente, la debita proporzione, per carità: ma otterremo un ottimo colpo.
sempre noi due, lo stesso esercizio lo facciamo 9 ore al giorno per 6 mesi con il rovescio alla Mac, avremo riempito di palline da tennis l'intero terreno dietro al campo.
questa è la differenza sostanziale, che rende Mac il migliore di tutti i tempi.
p.s.: guarda che Deschamps ha veramente vinto 4 volte in più di Maradona.
El pibe de oro ha vinto uno scudetto in Spagna, due col Napoli, una coppa Uefa e un mondiale.
Deschamps (grandissimo) ha vinto 4 scudetti in Francia, credo 5 in Italia, due coppecampioni, una coppa intercontinentale, una coppa italia, un mondiale con la francia ed un campionato europeo sempre con la francia.
 



 
avatar
blank.gif edmond dantes Sesso: Uomo
 
 
Età: 47
Registrato: Febbraio 2009
Messaggi: 315
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#17  angelo33 Mer 06 Ago, 2014 13:01

Mai un giocatore di tennsi mi ha entusiasmato tanto come Mac. Era dotato di un talento,di una padronanza e sensibilità di polso di una creatività,varietà,imprevedibilità di colpi che nessuno ha avuto prima o dopo di lui.
Mai nessuno ha creato tanto spettacolo.
Nel 1984 fu irresistibile,insuperabile.Nessuno,nè Sampras,nè Federer o Nadal avrebbero potuto fermarlo quell'anno su terreni veloci.Nessuno mai ha giocato con tanta fantasia e genio sulla terra battuta come lui fece al Roland Garros quell'anno,specie nei primi due set. Mai nessuno a Wimbledon ha annientato l'avversario in una finale in modo così straordinariamente disinvolto e spettacolare come lui fece con Connors quello stesso anno,come se giocasse con un novellino.
Del resto solo un tennista dotato di una tecnica,padronanza ed audacia eccezionali nel gioco di volo e di anticipo sull'avversario avrebbe potuto sconfiggere un mostro di resistenza atletica e potenza nei colpi come Borg.
Ha vinto molto meno di quello che avrebbe potuto in virtù del suo talento eccezionale per limiti caratteriali.Ma non tanto,come tanti sostengono,perchè era molto irascibile e polemico,quanto, a mio modesto avviso, per orgoglio,per mancanza di umiltà e pazienza.
Infatti non intese mai assoggettarsi mai ai durissimi,estenuanti allenamenti a cui si sottopnevano avversario molto più forti e resistenti atelticamente di lui come Borg,Connors o Lendl.,seppure molti lo invitassero ad allenarsi di più
Spesso accade nello sport e nella vita che chi sia dotato di un talento straordinario,che lo renda agevomente capace di gesti impensabili per gli altri,poi trascuri di valorizzare e consolidare tanto talento. Mac riteneva che tanto allenamento non fosse a lui necessario e che,anzi, esso avrebbe potuto imbrigliare,moritificare la sua creatività.
 



 
avatar
 angelo33 Sesso: Uomo
 
 
Età: 57
Registrato: Agosto 2014
Messaggi: 0
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#18  angelo33 Mer 06 Ago, 2014 13:22

Mac giustificava la sua renitenza all'allenamento perchè osservava di giocare più degli altri in quanto molto spesso disputava sia il torneo di singolare che quello di doppio ed intrambi quasi sempre arrivava in finale.Perciò è vero che giocasse più degli altri, ma è anche vero che si stancasse più di loro.A quei livelli avrebbe dovuto gestire le sue energie in modo ben più prudente.
Poi,com'è noto,giocare non è allenarsi perchè l'allenamento è inteso a rafforzare l'energia e resistenza atletiche, ad affinare la tecnica, a limitare i difetti.  
Supermac avrebbe molto probabilmente sconfitto Borg già nella finale di Wimbledon nel 1980 (quella del noto tie-break interminabile) se non avesse giocato con Fleming la finale di doppio il giorno prima.Infatti è accaduto spesso,specie in finale, che dopo aver cominciato la partita alla grande,schiacciando l'avversario, si spegneva gradualmente,evidentemente per mancanza di energie,per una insufficiente preparazione atletica (sintomatici i casi della finale del 1984 al Roland Garros con Lendl, e nel 1980 a Wimbledon con Borg).Una mancanza molto rilevante, che lui avvertiva ben più di altri perchè,dotato di riflessi eccezionali e di un polso straordinariamente sensibile e duttile, un prolungamento della mano , attuava un gioco eccezionalmente spettacolare,sempre all'attacco,velocissimo, sempre  in anticipo sull'avversario,quasi sempre tramite una miriade di fulminei (ma estenuanti alla distanza) scatti sotto rete.Ma gioco proprio per questo ben più dispendioso di quello degli altri.
Perciò è molto ragionevole ritenere che i durissimi allenamenti di Borg,Lendl o Connors gli avrebbero permesso di vincere molto di più conferendogli ben più resistenza e lucidità alla distanza.
Ed oggi nessuno nutrirebbe alcun dubbio su chi sia stato il più grande e dotato tennista di ogni tempo.
Ma per me Mac rimane il più grande talento tennistico di sempre. Mai nessuno ha attratto tanto pubblico  sui campi  e fatto discutere tanti tifosi, mai nessuno ha  fatto guadagnare tanto agli organizzatori dei tornei,nè ha pubblicizzato il tennis nel mondo come lui. Lui più di ogni altro ha caratterizzato e sigillato l'epoca d'oro del tennis moderno.
Ritenere altri giocatori superiori a lui perchè hanno vinto più di lui è una evidente sciocchezza.
Nel calcio,p.es., Beckembauer ha vinto molto di più di Maradona, ma nessuno,neppure il più sfegatato tifoso del Bayern Monaco,oserebbe mai mettere in discussione il genio,le eccezionali padronanza della palla,istinto e visione di gioco,la classe cristallina,straordinaria di Maradona, la sua evidente superiorità su ogni calaciatore moderno.
Ebbene SuperMac è stato il Maradona del Tennis.
 



 
avatar
 angelo33 Sesso: Uomo
 
 
Età: 57
Registrato: Agosto 2014
Messaggi: 0
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: John Mcenroe, Il Più Grande Tennista Di Tutti I Tempi.

#19  angelo33 Gio 07 Ago, 2014 12:05

Dimenticavo un'ultima considerazione.
La riprova che Mac non si sottopose mai agli estenuanti,sfibranti allenamenti dei suoi più grandi avversari la si ha oggi.
Infatti,come ha osservato giustamente Sergio Tacchini, mentre Lendl,Connors,Borg  e compagnia sono vistosamente ingrassati e sono stati sottoposti a diversi interventi chirurgici per usura delle cartilagini o ossa coinvolte nel gesto tennistico,per cui sono,ormai, l'ombra di sè stessi e possono solo, al più,  allenare i giovani,Mac, a 55 anni è ancora capace di giocare un tennis brillantissimo e competitivo.  

Angelo Balzano
 



 
avatar
 angelo33 Sesso: Uomo
 
 
Età: 57
Registrato: Agosto 2014
Messaggi: 0
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?

[ Visualizza informazioni dettagliate

Valuta questo argomento:                       

Valutazione Media Valutazione Minima Valutazione Massima Numero Valutazioni
5.50 1 10 2
Condividi Argomento
blinkslist.com blogmarks.net co.mments.com del.icio.us digg.com newsvine.com facebook.com fark.com feedmelinks.com furl.net google.com linkagogo.com ma.gnolia.com meneame.net netscape.com reddit.com shadows.com simpy.com slashdot.org smarking.com spurl.net stumbleupon.com technorati.com favorites.live.com yahoo.com DIGG ITA Fai Informazione KiPapa Ok Notizie Segnalo Bookmark IT
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Le Più Belle Canzoni Di Tutti I Tempi.... Freddy Mercury Musica 18 Lun 11 Mag, 2009 22:40 Leggi gli ultimi Messaggi
Slash
No Nuovi Messaggi [Cinema]Dear John Staff Viscarani Cinema, Tv, Letture 0 Ven 07 Mag, 2010 10:45 Leggi gli ultimi Messaggi
Staff Viscarani
No Nuovi Messaggi John Tavares Jersey huangjian123 Politica 0 Gio 24 Gen, 2019 03:57 Leggi gli ultimi Messaggi
huangjian123
No Nuovi Messaggi Womens John Franklin-Myers Jersey linchao Relax 0 Gio 27 Set, 2018 08:44 Leggi gli ultimi Messaggi
linchao
No Nuovi Messaggi Doppio D'altri Tempi! edmond dantes Sport 16 Lun 04 Gen, 2010 17:34 Leggi gli ultimi Messaggi
edmond dantes

Pagina 1 di 1
 



Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno





  

 


Viscarani.it rappresenta una comunità virtuale! Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.